discutendo insieme Affranto è l’uomo ... | DISCUTENDOINSIEME | discutendoinsieme | Il Cannocchiale blog
.
Annunci online

La libertà religiosa è possibile solo a patto che chiunque si limiti a professare la propria senza interferenza con lo stato.
Affranto è l’uomo ...
post pubblicato in POESIE, il 11 aprile 2012


Affranto è l’uomo dalla sua sorte,         
annaspa nell’incertezza esangue
del divenire suo chiuse le porte  
tra bene e male nulla più distingue.

Ancora scorre nelle vene il sangue,
le speranze languono,  malasorte!
nel profondo del cuore vita spegne;  
l’unico suo  pensiero: la morte.  

Ormai si sente solo e triste langue                  
più non sperando per se miglior sorte.     
Il figlio sulla tomba triste piange;  

muto ascolta complicate distorte
parole, ove il suo cuore s’infrange
che verità e giustizia son distorte.  

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. poesia uomo morte

permalink | inviato da verduccifrancesco il 11/4/2012 alle 15:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Sfoglia marzo        maggio
calendario
adv