Blog: http://DISCUTENDOINSIEME.ilcannocchiale.it

Aderisci alla giornata di silenzio per la libertà d'informazione on line

http://dirittoallarete.ning.com/

Sopra il link del sito "DIRITTO ALLA RETE", NATO PER CONVOGLIARE IN UN UNICO POSTO I BLOG CHE VOGLIONO ADERIRE ALLA PROTESTA DEL 14 LUGLIO CONTRO LA "LEGGE BAVAGLIO" CHE IL SENATO SI APPRESTA A DISCUTERE E, PRESUMIBILMENTE, AD APPROVARE. 
La legge prevede che anche i blogger vengano equiparati ai giornalisti di professione, pertanto avranno l'obbligo di "RETTIFICA" entro le 48 ore dal ricevimento dell'avviso. Qualora un blogger non dovesse fare in tempo a rettificare, incorrerà in una sanzione che potrà arrivare a 15.000 €.
Per molti blogger, sarà un limite che li obbligherà, o a non scrivere articoli tipo commenti politici limitandosi a scrivere articoli "leggeri" cioè non critici nei confronti di personaggi della politica, o a non scrivere affatto.
Lo scopo, anche se non dichiarato, non può che essere quello di evitare il "TAM-TAM" dei blog-siti e network in genere tutte le volte che il comportamento dei "GOVERNI" lede le libertà dei cittadini in Italia
ma anche in quelle parti del mondo dove esso a interessi particolari da difendere.
ADERIAMO COMPATTI ALLO SCIOPERO NON PUBBLICANDO NIENTE IL 14
MAGARI TENIAMO SPENTO IL COMPUTER
DIMOSTRIAMO CHE I BLOGGER NON SONO UNA MASSA INFORME 
DIFENDIAMO IL DIRITTO ALL'ACCESSO ALL'INFORMAZIONE 
DIFENDIAMO IL DIRITTO ALL'ACCESSO ALL'INFORMAZIONE COMPLETA DEI FATTI SENZA NESSUN TIPO DI CENSURA.

QUALCUNO SI CHIEDERA' CHE SENSO ABBIA LO SCIOPERO PER UN BLOGGER VISTO CHE COMUNQUE CIO' CHE E' STATO SCRITTO SARA' COMUNQUE VISIBILE E CHE CHIUNQUE POTRA' LEGGERLO ANCHE IL 14, BENE L'UNICA SOLUZIONE E' DI:
SPEGNERE PER UN GIORNO LA RETE
IN QUESTO MODO ANCHE LE AZIENDE CHE FANNO PUBBLICITA' IN RETE SARANNO OSCURATE.

Pubblicato il 6/7/2009 alle 18.13 nella rubrica ALTRO.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web